Questo sito utilizza cookie di tracciamento utilizzati per marketing e statistiche. Per saperne di più

Quando Pubblicare su Instagram?

quando-pubblicare-su-Instagram.png

Se ti stai chiedendo quando pubblicare su Instagram, la risposta è semplice ma non ti piacerà.

Dipende!

Te l’ho detto, è la classica risposta che non volevi sentirti dire!

Ma aspetta!

Leggendo questo articolo fino alla fine, sono sicuro che otterrai la risposta che cerchi!

Come funziona l’algoritmo di Instagram - Infografica

Da programmatore, cerco sempre di essere il più analitico possibile e cerco sempre di valutare ogni variabile. 

D’altro canto, la mia formazione da architetto, mi ha sempre spinto a cercare una soluzione ai problemi nel modo più semplice e funzionale possibile.

Quando Pubblicare su Instagram? - Algoritmo Instagram Infografica

Prima che Facebook acquistò Instagram, ho studiato molto a fondo l’algoritmo di Instagram, avevo addirittura realizzato dei Bot che automatizzano alcune funzioni tramite l’utilizzo del browser, proprio per risultare il più naturale possibile.

Quello che mi è parso chiaro fin da subito nei primi test, era la maggiore diffusione di un post, quando a questo venivano aggiunti like e commenti in un lasso di tempo molto breve, dal momento della pubblicazione. 

In genere entro la prima ora dalla pubblicazione.

La diffusione veniva amplificata ulteriormente, se chi aggiungeva like e commenti, era già un profilo storico di spicco, quindi di una certa età dalla sua creazione e con un gran numero di followers.

Ecco, in queste poche righe, è descritto, in maniera semplificata, ti ho spiegato il funzionamento dell’algoritmo di Instagram, o almeno, come funzionava in principio.

Da qui a breve, in molti si accorsero del funzionamento, e nacquero decine e decine di gruppi su Telegram, in cui bastava iscriverti e pubblicare il tuo post per ricevere decine di like e commenti, in cambio del tuo like o commento verso gli altri utenti del gruppo.

Generalmente questi gruppi erano divisi in fasce, a seconda del numero di followers.

Ad esempio se avevi 15.000 followers esistevano gruppi appositi che accettavano solo profili dai 10.000 ai 20.000 followers, altri da 20.000 ai 30.000 e così via.

Una volta che Facebook si impadronì di Instagram, cambiò un po le regole del gioco, e di fatto, con questo genere di azione, ora si rischia il Ban!

Il principio del funzionamento attuale è molto simile, con la differenza che i like e i commenti, devi recuperarli principalmente dai tuoi followers e organicamente, con l’utilizzo corretto dei famosi #hashtag.

Instagram Engagement Rate

L’Instagram Engagement Rate è un tasso che ti dice la percentuale degli utenti che interagiscono con i tuoi post.

In pratica, è un numero che ti aiuta a capire in maniera molto semplice se il tuo post ha avuto successo o meno.

Quando Pubblicare su Instagram? - come calcolare l'Instagram engagement rate

Il calcolo è semplice, si sommano il numero di like e commenti ricevuti in un singolo post e si divide il tutto per il numero dei followers. 

Moltiplica il tutto per 100 ed ecco il tuo Instagram Engagement Rate per quello specifico post.

Esempio Pratico:

Supponiamo tu abbia 2570 followers e il tuo post riceva 95 like e 15 commenti.

  1. Fai la somma tra like e commenti, quindi: 95+15= 110

  2. Dividi la somma per il numero di followers, quindi: 110/2570=0,0428

  3. Moltiplica il risultato per 100, quindi: 0,0428x100= 4,28 

In questo caso il tuo Instagram Engagement Rate è pari al 4,28%

Ma questa percentuale è buona oppure no?

Uno studio condotto da Influencemarketinghub che ha analizzato più di 100.000 profili di influencer, dimostra che con il crescere del numero dei followers, l’engagement rate diminuisce.

Ecco i dati:

  • Profilo con meno di 1.000 followers: Instagram Engagement Rate = 7,2%

  • Profilo tra i 1.000 e i 5.000 followers: Instagram Engagement Rate = 5,3%

  • Profilo tra i 5.000 e i 10.000 followers: Instagram Engagement Rate = 3,7%

  • Profilo tra i 10.000 e i 100.000 followers: Instagram Engagement Rate = 2,1%

  • Profilo con oltre 100.000 followers: Instagram Engagement Rate = 1,1%

Quando Pubblicare su Instagram? - media degli Instagram Engagement Rate in base al numero di followers
Immagine da Influencemarketinghub.com

Nel caso specifico analizzato in precedenza, 4,28% è un Instagram Engagement Rate che per il numero di followers è un po' sotto alla media.

Ma perché ti parlo di tutto questo e cosa c'entra con gli orari per pubblicare su Instagram?

Per ottenere un alto Engagement Rate nel minor tempo possibile, devi riuscire a raggiungere il maggior numero di followers nel più breve tempo possibile.

Devi pubblicare i post quando i tuoi utenti sono più attivi.

Orari per pubblicare su Instagram

Gli orari migliori per pubblicare su Instagram dipendono dall’attività dei tuoi followers.

È logico pubblicare il post quando il maggior numero dei tuoi followers è collegato ad Instagram!

Ma come fai a sapere quando i tuoi followers sono collegati ad Instagram?

Non devi utilizzare chissà quale strattagemma, è Instagram stesso che ti dice le fasce orarie in cui i tuoi followers sono connessi.

Per vederlo accedi sul tuo profilo Instagram e:

Step 1 - Clicca sul Menù

Quando Pubblicare su Instagram? - clicca sul menù

Step 2 - Clicca su Dati statistici

Quando Pubblicare su Instagram? - dati statistici

Step 3 - Clicca su il Tuo Pubblico

Quando Pubblicare su Instagram? - il tuo pubblico

Step 4 - Scorri fino alla fine in “Periodi di maggiore attività”

Quando Pubblicare su Instagram? - periodi di maggiore attività

Da qua puoi vedere i giorni e gli orari in cui i tuoi followers sono maggiormente attivi.

A questo punto non ti resta che pubblicare il post, nei giorni e nella fascia oraria con maggiore attività.

Non visualizzi l’icona delle statistiche?

Quando Pubblicare su Instagram? - icona statistiche non presente

Devi trasformare il tuo profilo pubblico in un profilo aziendale.

  1. Entra sul tuo profilo Instagram

  2. Vai nelle Impostazioni

  3. Clicca su “Passa a un profilo aziendale”

Qual’è l’orario migliore per pubblicare su instagram?

Se ritieni che i dati forniti da Instagram non siano attendibili, hai pochi followers o per qualsiasi motivo non vuoi trasformare il tuo profilo personale in aziendale, l’orario migliore per pubblicare su Instagram va deciso diversamente.

Immedesimati nel pubblico che pensi possa essere interessato ai tuoi post e poniti delle domande. 

Ad esempio:

I miei followers lavorano?

Se si, probabilmente dovresti evitare gli orari e giorni lavorativi, e concentrarti ai fine settimana o agli orari di pausa pranzo o prima di andare a dormire.

I miei followers sono studenti?

Evita orari di scuola e concentrati nel primo pomeriggio o ancor meglio la sera.

Già solo con due domande, gli orari per postare su Instagram sono diversi.

In alternativa puoi affidarti ai dati statistici generici che dicono:

  • Giorni Migliori: Il Lunedì, il Martedì e il Giovedì

  • Giorno Peggiore: La domenica

  • Orari Migliori: Ora di Pranzo dalle 13:00 alle 15:00 e dopo lavoro dalle 19:00 alle 21:00

Questi dati ripeto, sono molto generici, e ad esempio sul pubblico di alcuni miei profili social specifici, non funzionano, addirittura la domenica risulta il giorno con più attività.

Utilizza questi dati con le pinze, piuttosto testa testa e testa.

Bonus: Come usare gli hashtag su Instagram?

La maggior parte degli utenti, non sa come usare gli hashtag su Instagram e spesso non li utilizza affatto!

Gli hashtag sono uno strumento potentissimo per dare visibilità al tuo post al di fuori dei tuoi followers.

Non usarli, significa limitare i post, solamente a chi già ti segue.

Come avrai intuito, una corretta strategia per l’utilizzo degli Hashtag, può facilmente incrementare il tuo Instagram Engagement Rate.

Ma andiamo con ordine.

Cosa sono gli hashtag su Instagram?

Gli hashtag sono delle etichette, che categorizzano i post in aree tematiche specifiche.

Si rappresentano con un cancelletto # seguito da una parola che definisce la categoria, l’argomento, il luogo o qualsiasi altro tema attinente il post pubblicato.

Come funziona un hashtag?

Se provi a cliccare sopra un hashtag, ad esempio #alghero troverai tutti i post di chi ha utilizzato come hashtag #alghero.

Questa pagina ci fornisce 2 indicatori fondamentali:

  1. Il numero di volte che è stato utilizzato l’hashtag in questione.

  2. I post più popolari.

Quando Pubblicare su Instagram? - hashtag alghero post popolari

  • Scorrendo verso il basso si trovano i post più recenti.

Quando Pubblicare su Instagram? - hashtag Alghero post recenti

I post popolari sono i primi 9 che restano fissi in alto e corrispondono a quelli che hanno il maggior numero di impressioni con un Instagram Engagement Rate più alto nel breve periodo.

Come comparire tra i 9 post più popolari?

Il segreto, che segreto non è, sta nel cercare di comparire il più possibile tra i 9 post più popolari.

Come si fa?

Serve avere un numero maggiore di impressioni nel breve periodo, per quello specifico hashtag.

Se sei Chiara Ferragni con milioni di followers, avere tante impressioni è piuttosto semplice, mentre per te, occorre pianificare un po' meglio la scelta degli hashtag.

Faccio qualche considerazione:

  • Maggiore è il numero di volte che è stato utilizzato l’hashtag, maggiore è la visibilità nei post più popolari.

  • Maggiore è il numero di volte che è stato utilizzato l’hashtag, minore è la possibilità di comparire nei post più popolari.

La mia strategia è semplice, utilizzare gli hashtag meno popolari per scalare quelli più popolari.

Step 1 - Individua il range degli hashtag più popolari.

In genere moltiplico per 100 il numero dei miei followers e aggiungo un +1 e -1 alla prima cifra.

Se ho 5.000 followers, il numero diventa 500.000 e il range dai 400.000 ai 600.000.

Gli hashtag più popolari da utilizzare devono avere il numero di utilizzo che rientri all’interno di questo range.

Step 2 - Individua il range degli hashtag meno popolari

Dividi per 5 il numero dei followers.

Se ho 5.000 followers, il numero diventa 1000.

Tutti gli hashtag sotto i 1000 utilizzi, saranno i tuoi hashtag meno popolari.

Step 3 - Individua il range degli hashtag mediamente popolari

Moltiplico per 10 il numero dei tuoi followers e aggiungi e togli la metà per il range.

Se ho 5000 followers, il numero diventa 50.000, con un range che va dai 25.000 ai 75.000

Step 4 - Suddividi i 30 hashtag da utilizzare

Utilizza tutti gli hashtag che Instagram ti permette di utilizzare suddividendoli nel seguente modo:

  • 1 hashtag personale

  • 15 hashtag meno popolari

  • 10 hashtag mediamento popolari

  • 4 hashtag più popolari

Step 5 - Inserisci gli hashtag nel primo commento del post

Per tenere il post pulito, ti suggerisco di inserire gli hashtag come primo commento, immediatamente dopo aver pubblicato il post.

In questo modo, oltre ad aggiungere già un commento che entra a far parte del calcolo dell’engagement, il post avrà la sua descrizione pulita, senza la lista degli hashtag.

Step 6 - Cambia gli hashtag per ogni post

Se utilizzi sempre gli stessi hashtag, è probabile che prima o poi, l’algoritmo di Instagram se ne accorga, mettendoti in Shadow Ban.

Significa che i tuoi post, a prescindere dagli hashtag, non verranno più visualizzati pubblicamente, ma saranno visibili esclusivamente ai tuoi followers.

Un vero disastro!

Cerca di variare sempre gli hashtag che utilizzi!

Ho pubblicato il post, cosa succede ora?

Il post si posizionerà nei “post più popolari” nella maggior parte degli hashtag meno popolari aumentando il numero di impressioni che a loro volta aiuteranno il post a posizionarsi nei “post più popolari” degli hashtag mediamente popolari.

Questi a loro volta, incrementeranno il numero di impressioni e faranno in modo, di farti comparire nei “post più popolari” negli hashtag più popolari.

Questo ovviamente a livello teorico, a livello pratico serve per prima cosa un ottimo post, con un'ottima immagine o video che rappresenti efficacemente tutti gli hashtag in questione.

La scelta dei range e del numero di hashtag meno popolari, non è una scienza precisa, occorrono vari test per ottimizzare al meglio la strategia, che va cambiata di volta in volta, con l’incremento del numero di followers.

La Strategia non funziona nemmeno per gli hashtag meno popolari?

Se noti che il tuo post non si posiziona nemmeno tra i post più popolari negli hashtag meno popolari, probabilmente è per uno di questi tre motivi:

  1. Gli hashtag che meno popolari che hai scelto, sono già troppo popolari per il tuo account. Scegli hashtag con meno utilizzi.

  2. Instagram ti ha bannato con uno Shadow Ban.

  3. Il contenuto del post non è attinente agli hashtag scelti. Utilizza solamente hashtag attinenti il contenuto del post.

Come scegliere gli hashtag attinenti il contenuto del post

Fare la ricerca per tutti i 30 hashtag, spesso si può rivelare lungo e noioso.

Per fortuna esistono tutta una serie di strumenti e tools, in grado di fare questa parte più noiosa.

Io ad esempio utilizzo il generatore di hashtag di ingramer.com.

È semplicissimo, basta inserire una parola chiave attinente il tuo post nel form (1) e cliccare su “generate Hashtags” (2)

Quando Pubblicare su Instagram? - Hashtag Generator Ingramer

In questo esempio, ho ricercato gli hashtag relativi alla parola chiave “Alghero”.

Quando Pubblicare su Instagram? - risultati hashtag generator

Come vedi ti indica tutta una lista di hashtag attinenti, per lo più quelli meno popolari.

Da qua basta selezionare quelli che rientrano nella tua strategia ed è fatto.

Scorrendo più in basso, il tool ti suggerisce anche i “Related organic hashtags”.

Quando Pubblicare su Instagram? - risultati attinenti

Da qua puoi scegliere quelli mediamente popolari e quelli più popolari.

Quando Pubblicare su Instagram? - copia e incolla gli hashtag

Una volta selezionati clicca su copia e incollali nel primo commento subito dopo aver pubblicato il post su Instagram

Quanti hashtag si possono utilizzare per ogni post su Instagram?

Attualmente sono ammessi 30 hashtag per i post nei classici feeds e 10 hashtag per ogni storia.

Per quanto riguarda le Stories, la strategia è la seguente:

  • utilizza 6 hashtag poco popolari

  • utilizza 3 hashtag mediamente popolari

  • utilizza 1 hashtag molto popolare

Conclusione

Spero che questa guida ti sia piaciuta è abbia risposto alla tua domanda: “Quando pubblicare su Instagram?

Se credi questo articolo sia stato utile o possa esserlo per qualcuno che conosci, condividilo ora!

FAQ - Domande frequenti

Quando Pubblicare su Instagram?

Il momento migliore per pubblicare su Instagram è quando i tuoi utenti sono più Attivi!

Qual'è l'orario migliore per pubblicare su Instagram?

Gli orari migliori sono all'ora di pranzo dalle 13 alle 15 e dopo il lavoro dalle 19 alle 21, ma dipende dal tuo tipo di pubblico. Meglio affidarsi ai dati statistici e pubblicare nel periodo di maggiore attività dei tuoi followers.

Cosa sono gli hashtag su Instagram?

Gli hashtag sono delle etichette, che categorizzano i post in aree tematiche specifiche. Si rappresentano con un cancelletto # seguito da una parola che definisce la categoria, l’argomento, il luogo o qualsiasi altro tema attinente il post pubblicato.

Come apparire tra i 9 post più popolari su Instagram?

Devi avere il maggior numero di impressioni nel breve periodo, per uno specifico hashtag.

Spero che il Post ti sia piaciuto.

Finalmente e per un periodo di tempo limitato, hai la possibilità di parlare direttamente con me!